Buoni propositi per il nuovo anno

by

 

IZZO L’Italia condannata dalla Corte Europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo.

Governo e Parlamento, un giorno sì e l’altro pure impegnati a discettare di riforma della Giustizia, si porranno il problema se la morte di due donne per mano di un efferato assassino e stupratore in libertà e la condanna dell’Italia per aver violato il diritto alla vita, richiedono, forse,  il riesame sia delle norme che hanno consentito ad un efferato assassino e stupratore di procurare altre due vittime, sia perché siano previste e  poste in atto tutte le precauzioni necessarie per evitare che si ripetano altri casi simili, partendo dal controllo della situazione dell’altro suo collega da qualche tempo anche lui libero?

http://rassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/immagineFrame.asp?comeFrom=rassegna&currentArticle=OTGOL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: