Posts Tagged ‘roma capitale’

Campagna civica per l’eliminazione dei bus turistici nel centro di Roma

10 aprile 2018

COMUNICATO STAMPA

Campagna civica per l’eliminazione dei bus turistici nel centro di Roma

CONFERENZA STAMPA – Mercoledì 11 Aprile – Sala del Carroccio al Campidoglio – ore 12,00

la Rete Motus tra varie Associazioni di Residenti nel Centro Storico di Roma presenta alla stampa l’Appello della campagna civica “BUS STOP” per chiedere il divieto di circolazione dei bus turistici nelle aree di pregio della Città, definite dall’Anello Ferroviario, come avvenne nel Giubileo 2000.

 

Questo Appello (distribuito in italiano e inglese) sostiene la stessa richiesta già avanzata dal Municipio I con delibera approvata da tutte le forze politiche. E mira ad estendere la mobilitazione civica – anche presso gli stranieri presenti in Città e “Romani nel cuore”-  per chiedere un incontro urgente con Roma Capitale in vista dell’adozione del “Regolamento dei bus turistici” affinché le nuove regole siano un’efficace tutela del fragile patrimonio Unesco del centro di Roma e – nel frattempo – affinché l’Amministrazione capitolina operi per il rigoroso rispetto delle norme vigenti.

 

Per sostenere questo impegno delle Associazioni di Residenti e del Municipio I Centro Storico, si sono uniti con la loro sottoscrizione donne e uomini della cultura, come Paolo Berdini, Valerio Carocci (Ragazzi Piccolo Cinema America), Vittorio Emiliani, Antonio Del Guercio, Vezio De Lucia, Dacia Maraini, Tomaso Montanari, Salvatore Settis, Paolo e Vittorio Taviani, Mario Tozzi

Promotori: Associazione Abitanti Giolitti Esquilino – Associazione Monti – Civico 17 Prati, Mazzini, Delle Vittorie – Comitato Ottaviano Giulio Cesare – Comitato Piazza Vittorio Partecipata – Domus Ciancaleoni – Trionfalmente – Ragazzi Piccolo Cinema America – Vivere Trastevere

 

Roma, 10 Aprile 2018

Annunci

ROMA CAPITALE, CIRINNÀ-AZUNI «IN NUOVA GIUNTA 50% DONNE

8 marzo 2013

Un’ottima notizia, da far conoscere per chiudere degnamente questa intensa Giornata Internazionale della donna

(OMNIROMA) Roma, 05 MAR – «La commissione delle elette nelle scorse settimane aveva presentato due emendamenti al nuovo statuto che è in discussione presso la commissione Speciale Riforme Istituzionali Roma Capitale presieduta dall’on. Smedile e in Assemblea Capitolina. Le modifiche presentate, a firma Cirinná e Azuni, intendono ottenere una reale parità genere in Giunta senza la possibilità di escamotage o alchimie matematiche di alcun genere. Dopo molte resistenze e alcune settimane di confronto i due emendamenti sottoscritti successivamente anche dai consiglieri De Luca, Marroni , Masini e Quadrana sono stati recepiti. Pertanto il testo del nuovo Statuto prevede che la prossima Giunta di Roma sarà composta da una rappresentanza pari di uomini e donne». Così una nota della commissione elette. «In questi 5 anni siamo state costrette a lottare per la rappresentanza di genere nelle aule del TAR , che ci ha sempre dato ragione fino all’ultima e recente pronuncia di merito con la quale é stata dichiarata illegittima la giunta in essere fino al 5 febbraio 2013 per violazione del principio dell’equa rappresentanza», dichiarano la presidente della commissione delle Elette del Comune di Roma Monica Cirinnà e la vice-presidente Gemma Azuni.