Archive for the ‘presentazione libri’ Category

IL PINO DOMESTICO. MARTEDI 28 GENNAIO 2020 , ORE 16.00 Via Salandra, 44 Roma

26 gennaio 2020

CS EVENTO 28 GENNAIO

MARTEDI 28 GENNAIO 2020 PRESSO LA SALA SERVIANA ALLE ORE 16.00

Via Salandra, 44 Roma

IL PINO DOMESTICO

Presentazione del libro scritto dalla prof.ssa Giulia Caneva

ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON ITALIA NOSTRA – ROMA

 

Relatori: Giulia Caneva, ordinaria di Botanica ambientale all’Università ROMA TRE ed autrice;

Carlo Blasi, componente del COMITATO DEL VERDE PUBBLICO

 

Martedi 28 gennaio 2020, alle ore 16.00 nella Sala Serviana del CUFA, si terrà l’incontro “IL PINO DOMESTICO”, per la presentazione dell’omonimo del libro scritto dalla prof.ssa di Botanica Ambientale Giulia Caneva, edizioni La Terza. Oltre all’autrice sarà presente il prof. Carlo Blasi, componente del “Comitato per il verde pubblico”, istituito presso il Ministero dell’Ambiente.

Cosa lega il pino domestico al verde pubblico? Per rintracciare la genesi comune bisogna risalire a Roma imperiale antica, ed al suo “boschetto di pini, sacro alla dea Cibele”.

Infatti, Roma antica era ricca di pini perché ritenuti adatti alle caratteristiche dei terreni e all’interpretazione simbolica del suo significato, che rimanda da sempre alla resistenza ed alla pienezza della vita. Durante il ventennio, adottandolo quale simbolo di romanità, se ne diffuse l’uso come messaggio visivo di classicità che unisse l’impero di Roma antica a quello della Roma moderna. Notissima è la composizione “I Pini di Roma” di Ottorino Respighi, che ne trasse ispirazione per un suo poema sinfonico.

Ai giorni nostri, invece, se ne discute per questioni legate alla pericolosità dei pini di Roma.

Tuttavia, oltre al mito c’è la storia e quella odierna racconta le altissime soglie di attenzione per la cura ambientale. L’incontro di oggi è anche l’occasione per fare il punto su una situazione monitorata da molti: istituzioni pubbliche, Associazioni e cittadini. Lo scorso anno, in collaborazione con il CUFA, l’associazione ITALIA NOSTRA Roma ha organizzato un convegno per presentare il “Manifesto degli verde”, teso a tutelare, valorizzare e sviluppare il verde pubblico della Capitale. Dopo la presentazione del Professor Blasi del libro il “Pino Domestico” scritto dalla Professoressa Caneva si aprirà un dibattito sugli Stati Generali del Verde a Roma, argomento di grande attualità e interesse pubblico.

“Mappe della disuguaglianza”

23 novembre 2019

Da Massimo Marnetto

Vado ad una discussione sul libro “Mappe della disuguaglianza” (K.Lelo, S.Monni, S.Tomassi, Ed. Donizelli – Postfazione Walter Tocci) con il docente di economia dello sviluppo Salvatore Monni e Walter Tocci, uno dei politici più intelligenti della sinistra. Lo sforzo di questo studio ragionato su Roma è far capire – attraverso mappe colorate da vari indicatori – la situazione della città nelle sue asimmetrie. “Abbiamo scelto le mappe – dice il prof. Monni – perché l’immagine è più potente di una descrizione, anche se non la sostituisce. Non abbiamo dovuto cercare chissà dove i dati, perché quelli ci sono, ma nessuno li elabora. Noi invece abbiamo trattato Roma come si fa con i paese in via di sviluppo, dove non ci si ferma al reddito pro-capite, ma scavando trovi una distribuzione scandalosa delle ricchezza, circoscritta a poche famiglie, mentre il resto della popolazione soffre una miseria stagnante”.

 

Nell’esposizione, mi colpisce non tanto la concentrazione di laureati in centro, ma la componente femminile dei (pochi) laureati nelle periferie. Il riscatto culturale è rosa, ma questo non sana la discriminazione di genere. “Una donna anche se laureata – spiega Manni – con il primo figlio viene spesso espulsa dalla possibilità di mantenere un lavoro già precario e se ce la fa a rientrare dopo lo svezzamento, viene demansionata. Con il secondo figlio e senza asili comunali a prezzi calmierati, resta a casa, perché una baby sitter costa più di quanto può guadagnare”.

 

Nella mappa della popolazione, lo svuotamento del centro è  un vero “buco” bianco di anziani, uffici e B&B, con colorazioni sempre più intese di residenti che aumentano andando verso le periferie. Che benché più abitate soffrono di di servizi più scarsi. Chiedo quanto l’abusivismo abbia complicato la situazione. “Molto – risponde il docente – perché se fai palazzi senza pensarli insieme ai servizi urbani di viabilità, scuole,  pubblica sicurezza ecc., poi hai un territorio sgranato e malservito”.

Chiedo se chi siede in Campidoglio conosca queste analisi e ne faccia uso. “Tranne poche eccezioni, non interessano. Eppure, abbiamo aperto alla consultazione le nostre ricerche sul sito mapperoma.info“.

 

Allora mi rivolgo a Tocci: “Perché questa decadenza della classe politica nazionale e locale?”. “Perché – risponde – si è rotto il raccordo tra intellettuali e popolo, che reggeva il vecchio PCI. Per noi giovani universitari (Tocci è laureato in Fisica e Filosofia) rappresentare gli ultimi, le periferie, i lavoratori significava studiare problemi e soluzioni, ascoltare chi li soffriva andando nelle borgate e poi fare sintesi in proposte di giustizia sociale”. Incalzo: “Ma mancano più gli ideali o la competenza?” Sorride, per la riluttanza a dare voti: “Forse entrambi. La selezione delle nuove classi dirigenti dovrebbe essere più accurata e partire dal volontariato civile. Nelle periferie ci sono esperienze di promozione sociale incredibili, ma se a questi comitati per il decoro, lotta alla povertà, auto-aiuto parli di partiti se ne vanno. Perché non hanno rappresentanza, né fiducia. Le periferie al massimo si frequentano in campagna elettorale, ma poi rimangono marginali per i decisori, anche se non voglio generalizzare”.

 

Siamo non molti, ma l’interesse per il tema ci fa dimenticare che abbiamo chi ci aspetta a cena. Monni ci ringrazia e non si scompone per il numero di presenti non proprio alto. “E’ normale – dice spegnendo il computer – quando si parla di disuguaglianze in periferia facciamo il pienone, con tanti giovani. In centro, ci si deve accontentare di chi è rimasto e ha ancora voglia di capire”.

 

 

REMIO DI SCRITTURA FEMMINILE IL PAESE DELLE DONNE (XIX) & DONNA E POESIA (XXVI)

27 novembre 2018

PREMIO DI SCRITTURA FEMMINILE
IL PAESE DELLE DONNE (XIX) & DONNA E POESIA (XXVI)
dedicato a Maria Teresa Guerrero (Maité)
PREMIAZIONE: 1 DICEMBRE, ORE 16,30 – 19,30
CASA INTERNAZIONALE DELLE DONNE
VIA DELLA LUNGARA 19 ROMA, SALA SIMONETTA TOSI
Info: paesedelledonne@libero.it
PAESEDELLEDONNE-ON LINE-RIVISTA
COMUNICATO STAMPA 2018 (2)

Rai Cultura ricorda – “Lina Merlin. La Senatrice”, in onda domenica 15 ottobre alle 16.20 su Rai Storia.

13 ottobre 2017

Rai Cultura ricorda – nel giorno del cento trentesimo anniversario della nascita – con il documentario “Lina Merlin. La Senatrice”, in onda domenica 15 ottobre alle 16.20 su Rai Storia.

Comunicato RAI (2)

e a Milano nel quadro delle iniziative promosse in occasione del 130° anniversario della nascita di Lina Merlin
LA MILANO DI LINA MERLIN
Venerdì 20 0ttobre 2017
Ore 12.00 – Deposizione di fiori al Famedio – Cimitero Monumentale di Milano
Ore 15.00 – Tavola Rotonda – Seminario di formazione presso la Sala Conferenze dell’ Archivio di Stato di Milano,Via Senato 10
L’iniziativa dispone dell’autorizzazione a partecipare in orario di servizio per il personale delle scuole di ogni grado e ordine
Su richiesta, sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

locandina iniziativa Mi (2)

Passeggiate e non solo nel Parco di Veio

22 giugno 2017

Dall’ Osservatorio Via Francigena ed Altri Percorsi Storici del XV Municipio:

Vi estendo, per chi non lo avesse già ricevuto direttamente, l’ invito del Comitato ” In Cammino verso le Terre Comuni ” relativo alla 5^ Tappa da Cesano Borgo al Monastero della Madonna del Sorbo. In particolare :

  • Venerdì 23 Giugno ore 17.00 : Conferenza  presso sala conferenze di Palazzo Venturi, c.so Vittorio Emanuele II n^ 4 Campagnano di Roma;
  • Domenica 25 Giugno ore 16.00 : partenza da Borgo di Cesano di Roma ,p.zza Francesco Caraffa

Colgo l’ occasione per segnalare altri eventi nel prossimo fine settimana :

  • Sabato 24 Giugno ore 9.30 : Passeggiata archeologica organizzata dalla Associazione Valorizziamo Vero ; partenza Veio Mola Vecchia
  • Sabato 24 Giugno ore 17.00 : passeggiata dalla Torre del Primo Meridiano d’ Italia a Villa Mazzanti ( tratto della Via Francigena che percorre il Parco Naturale di Monte Mario ) Organizzato da Associazione  Civica Roma 19 e Associazione Igea Roma in collaborazione con Roma Natura
  • Sabato 24 Giugno  dalle ore 19.30A CACCIA DI  STELLE E DI LUCCIOLE e Presentazione della nuova Mappa Escursionistica del Parco di Veio all’Ostello del Parco di Veio a MorlupoLargo Giovanni Paolo II, 1 (inizio via Campagnanese da via Flaminia)

e’ richiesta la prenotazione (sul sito Ente Parco di Veio)

  • Lunedì 26 Giugno ore 15.30 : Le associazioni VAS e Basta Cartelloni hanno organizzato un convegno che si terrà  presso la sala della Protomoteca del Comune di Roma  “Che fine sta facendo la riforma dei cartelloni pubblicitari a Roma?

A disposizione per qualsiasi esigenza e/o informazione

cordialmente

Gianni Rescignano

GLI INGANNI DELLA FINANZA come svelarli, come difendersene di Paolo Maddalena

22 ottobre 2016

IL FORUM SALVIAMO IL PAESAGGIO ROMA E LAZIO

GIOVEDI’ 27 OTTOBRE 2016 ALLE ORE 17.00

SALA DELLA PROTOMOTECA

PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO 1, ROMA

locandina-inganni-della-finanza-protomoteca-27-ottobre-16-leggeraINVITA ALLA PRESENTAZIONE DEL VOLUME

GLI INGANNI DELLA FINANZA

come svelarli, come difendersene

di Paolo Maddalena

Sarà presente l’autore.

Intervengono

Paolo Berdini, Luciano Barra Caracciolo, Giuseppe Severini

Modera Gerardo Bianco

21-22-23 OTTOBREBORSA DEL TURISMO LETTERARIO DELLA VIA FRANCIGENA E DEI PERCORSI STORICI DELLA REGIONE LAZIO

17 ottobre 2016

piantina

Si terrà il 21, 22, 23 ottobre dalle 10 alle 13 / dalle 15 alle 20 la  BORSA DEL TURISMO LETTERARIO DELLA VIA FRANCIGENA E DEI PERCORSI STORICI DELLA REGIONE LAZIO a cui siete tutti invitati : leggi la locandinalocandina-2  in Via Veientana 103 – Grottarossa/in fondo al Parco Papacci . Sarà l’ occasione per uno scambio di opinioni, d’ informazioni e per condividere insieme gli stessi obiettivi di valorizzazione di questi antichi tracciati. Venite a piedi, in bici, a cavallo, come volete …ma la Vostra partecipazione è importante e strategica per ottenere i risultati  sperati da tutti noi.
La manifestazione si aprirà Venerdi con la Conferenza del Turismo Letterario della Via Francigena e dei percorsi storici della Regione Lazio a cui abbiamo invitato le autorità competenti. Seguirà, durante un piccolo rinfresco, il Workshop dove avremo la possibilità di confrontarci reciprocamente per conoscere le nostre varie attività . Per chi volesse partecipare con un proprio spazio espositivo, disponibile gratuitamente, o per chi volesse proporre un proprio libro, o una nuova app, o un nuovo tracciato,  o la propria attività all’ aria aperta, qui anche la scheda di adesionescheda-adesione-borsa-turismo-letterario da compilare e inviare via email o fax per programmare una propria presentazione in una delle tre giornate.
Vi aspettiamo!!! 
Simonetta Bertusi
P.S. Divulgate l’ iniziativa, l’ ingresso è libero e per il sabato e la domenica è prevista anche l’ animazione per i bambini (corsa nei sacchi, tiro alla fune, biliardino, ping pong, laboratori didattici, etc)!!!

PROGRAMMA

VENERDI 21 OTTOBRE
ORE 10 – 13 CONFERENZA DEL TURISMO LETTERARIO alla presenza delle Autorità del Territorio
ORE 13 – 15 PIC NIC DEL LETTORE &  WORKSHOP DEL TURISMO LETTERARIO
ORE 15 – 20 EXPO – BIBLIOBARATTO – PRESENTAZIONE LIBRI, APP, AUDIOLIBRI ALLA PRESENZA DEGLI AUTORI – ANIMAZIONE E TORNEI PER GRANDI E  PICCINI – DEGUSTAZIONI ENOGASTRONOMICHE

SABATO 22 OTTOBRE
ORE 10 – 13 /15 -20 EXPO MOSTRA MERCATO DEL LIBRO – BIBLIOBARATTO – PRESENTAZIONE LIBRI, CONVEGNO “ANTICHI SENTIERI NUOVE PROSPETTIVE PER IL XV MUNICIPIO”, AUDIOLIBRI , APP ALLA PRESENZA DEGLI AUTORI – ANIMAZIONE E TORNEI PER GRANDI E  PICCINI (Corsa nei sacchi, tiro alla fune, ping pong, biliardino … –  DEGUSTAZIONI ENOGASTRONOMICHE

DOMENICA 23 OTTOBRE
ORE 10 – 13 /15 -20 EXPO MOSTRA MERCATO DEL LIBRO – BIBLIOBARATTO – PRESENTAZIONE LIBRI, AUDIOLIBRI , APP   ALLA PRESENZA DEGLI AUTORI – ANIMAZIONE E TORNEI PER GRANDI E  PICCINI (Corsa nei sacchi, tiro alla fune, ping pong, bocce, biliardino…) –  DEGUSTAZIONI ENOGASTRONOMICHE

Eventi a Roma, e uno a Milano

15 gennaio 2016

Fino a domenica 17 gennaio
Libertà e Giustizia di Roma promuove una mostra molto interessante al Maxxi, per capire le traiettorie urbanistiche della prossima Roma. Quella metropolitana.
ROMA 20-25. NUOVI CICLI DI VITA PER LA METROPOLI
Sala Gianferrari
Letture, visioni e progetti per la Roma futura
elaborati da venticinque università italiane e straniere
La mostra raccoglie e presenta i risultati del workshop internazionale promosso dall’Assessorato alla Trasformazione Urbana del Comune di Roma e dal MAXXI, raccontandone l’intero processo.
Con un orizzonte temporale del decennio che ci separa dal Giubileo del 2025 e sulla base di un programma elaborato da un apposito Comitato Scientifico, il progetto prende in considerazione una nuova mappa della città metropolitana, identificata da un quadrato dalle dimensioni di 50 km di lato, che corrisponde al vasto perimetro della vita sociale ed economica della Roma di oggi.
Pur prendendo spunto da “Roma Interrotta”, un progetto promosso da Incontri Internazionali d’Arte, ideato da Piero Sartogo nel 1978 e oggi nelle Collezioni del MAXXI Architettura, Roma 20-25 esce dai confini del centro storico per aprirsi a un territorio metropolitano la cui vastità non è stata finora mai definita, ma il cui perimetro si estende dal Soratte ad Ardea.
Un mosaico di interpretazioni e di proposte su molti temi,
dall’architettura al paesaggio, dalle infrastrutture all’abitare
Da quest’area nasce la griglia di 25 quadrati con un lato di 10 km ciascuno, all’interno della quale i team universitari invitati hanno collocato un piccolo quadrato delle dimensioni di 1 kmq su cui hanno sviluppato una proposta progettuale compiuta. Gli allestimenti in mostra delle diverse proposte progettuali sono stati appositamente disegnati dalle singole Università.

Mercoledì 20 gennaio 2016 – ore 10 – Spazio Attivo BIC Lazio – Tecnopolo Tiburtino
Convegno “Tutto cio’ che c’è da sapere sul Jobs Act”
Occasione di confronto e di approfondimento sul percorso di riforma in atto nel mercato del lavoro.

Mercoledì 20 gennaio 2016 – ore 18 – Associazione Civita – Piazza Venezia 11 – Roma
Presentazione del libro “Madri” di Myrta Merlino

Il libro di Myrta Merlino nasce da un’immagine. Quella di Toya, madre nera che va a tirar via suo figlio, a suon di schiaffi, da un corteo pericoloso. E prosegue con degli incontri con madri famose e sconosciute, ignote e dimenticate, eroiche e ordinarie.

Mercoledì 20 gennaio 2016 – ore 18.30 – Palazzo Altieri – Banco Popolare – Piazza del Gesú, 49 – Roma
Assemblea pubblica Sui Generis Network
La presidente Donatella Visconti invita all’Assemblea pubblica di Sui Generis Network a Palazzo Altieri a Roma.

(more…)

Prossimi incontri

20 maggio 2015

Mercoledì 27 maggio ore 15:30, presso il Consiglio di Stato – Palazzo Spada, Aula di Pompeo, Piazza Capo di Ferro, 13, Roma.
“I diritti umani e le sfide della globalizzazione”
Presiede:Avv. Giorgio GIOVANNINI Presidente del Consiglio di Stato
Intervengono:Prof.ssa. Yasmine ERGAS Direttrice del Dipartimento dei diritti umani della Columbia University
Prof. Nicolò ZANON Giudice della Corte Costituzionale Dott. Francesco CARINGELLA Consigliere di Stato

Giovedì 28
Ore 19,15 Libreria Punto Einaudi Via Labicana 114 Roma
Federica Di Sarcina
Cultura di genere e politiche di pari opportunità. Il gender mainstreaming alla prova tra UE e Mediterraneo, Bologna, Il Mulino, 2014, Il libro – frutto di una collaborazione scientifica interdisciplinare realizzata nell’ambito del Modulo europeo Jean Monnet “The EU and Gender Equality” di cui Federica Di Sarcina è stata titolare dal 2011 al 2013 presso l’Università degli Studi di Siena – contiene i saggi di Silvia Bianciardi, Irene Biemmi, Serenella Civitelli, Federica Di Sarcina, Laura Grazi, Mariagrazia Rossilli, Leila El Houssi.
Dr. Federica Di Sarcina
PhD in History of European Integration
Visiting Professor of Modern History – eCampus University
Expert in Gender Equality

Presentazione del libro “Sapori e Saperi delle donne” di Paola Leonardi e Serena Dinelli,

28 novembre 2014

Sebben che siamo donne, il sapere ci salverà
martedì 2 dicembre ore 16:30 Giornata_donne_Flaiano

Presentazione del libro “Sapori e Saperi delle donne” di Paola Leonardi e Serena Dinelli,

Intervista a Serena Dinelli condotta da Luciana Burlin

Biblioteca Ennio Flaiano Tufello

Municipio III – Via Monte Ruggero, 39 –

Tel. 06 45460431 – ennioflaiano@bibliotechediroma.it