Archive for 12 luglio 2012

Se Berlusconi “scende in campo”, la questione RAI diventa ancora più importante.

12 luglio 2012
Massimo Marnetto
Libertà e Giustizia di Roma
Nessuno crede ad una coincidenza che la rivelazione di B sia arrivata nel bel mezzo della definizione dei poteri della governance della TV pubblica.
Sente che la sua presa su Viale Mazzini si allenta; che i suoi uomini potrebbero essere sostituiti; che il suo TG1 potrebbe iniziare a lanciare notizie al posto dei coriandoli.
Il tycoon sa che il suo potere mediatico è l’unico mezzo per garantirsi quello politico.
E non vuole rinunciarci.
Ebbene allora chiarire che nemmeno chi si batte per un servizio veramente pubblico della RAI vuole rinunciarci.
Come cittadini ci sentiamo allarmati e mobilitati.
Come elettori chiediamo ai partiti che hanno a cuore la Costituzione di battersi per la libertà di informazione.
Perché ogni dittatore per prima cosa occupa il palazzo della televisione. (more…)