Per un servizio pubblico radiotelevisivo che faccia uscire le donne dall’invisibilità:RAI: Rete per la Parità chiede a Zavoli la pubblicazione dei cv e un nuovo CdA paritario

by

 

Comunicato stampa

 

RAI: Rete per la Parità chiede a Zavoli la pubblicazione dei cv e un nuovo CdA paritario

 

Per un servizio pubblico radiotelevisivo che faccia uscire le donne dall’invisibilità

 

Rendere pubblici i curricula inviati per le selezioni al CdA della RAI o l’elenco delle persone che li hanno presentati per sapere quante sono le donne candidate. E’ la richiesta che La Rete per la Parità, associazione di promozione sociale per la parità uomo-donna secondo la Costituzione italiana, ha inviato al presidente della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi, Sen. Sergio Zavoli e alla Ministra del Lavoro, Welfare e Pari Opportunità, Elsa Fornero.

 

Considerato il numero dei Cv presentati, che da poche decine del passato ha raggiunto gli attuali 320, ci si aspetta ora che la Commissione introduca tutte le innovazioni possibili nell’ottica della democrazia partecipata. La presenza paritaria di donne e uomini nel CdA costituirebbe infatti un importante passo per correggere l’anomalia mediatica e la scarsa presenza delle donne in politica, evidenziate già  nel 2006 nel rapporto dell’Ufficio per le Istituzioni Democratiche e i Diritti Umani OSCE/ODIHR e risponderebbe alla proposta della Rete per la Parità Mai più donne invisibili, la prima delle tre leggi a costo zero, richieste sin dall’insediamento del nuovo Governo.

 

 

Roma, 25 giugno 2012

 

3387002506


Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: