Il Consiglio di Stato mette in serio pericolo la Giunta della Regione Lombardia

by

L’Associazione DonneInQuota e l’Associazione Articolo 51 annunciano con soddisfazione che oggi il Consiglio di Stato ha reso una ordinanza importantissima che sembra preludere all’annullamento della Giunta Formigoni, composta di 15 Assessori uomini e di una sola donna.

Il Giudice d’appello, richiamando il proprio precedente sulla Giunta Caldoro della Regione Campania, ha riconosciuto le ragioni delle appellanti Associazioni ed ha fissato la trattazione del merito della causa già nel prossimo aprile; ciò perché ha riconosciuto, in questa preliminare fase del giudizio, che esistano buone ragioni per ritenere fondato il nostro ricorso, in quanto la presenza di una sola donna nella Giunta regionale viola le norme costituzionali e statutarie sulla parità di genere.
Con ulteriore convinzione procediamo allora sulla strada intrapresa, e con i nostri Avvocati Marilisa D’Amico,Massimo Clara, Cinzia Ammirati, Stefania Leone e Lorenzo Platania, continuiamo a batterci per veder riconosciuta anche in sede giurisdizionale la condizione di totale squilibrio di genere della Giunta di Regione Lombardia, e per tenere alta l’attenzione sulla necessità che la parità sia garantita in tutti gli organi politici.

http://lnx.donneinquota.org/?p=1776

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: