Archive for luglio 2010

NON CHIAMIAMOLI DELITTI PASSIONALI

25 luglio 2010

Stefania Guglielmi e le donne  dell’ Udi di Ferrara

Sconvolge la quantità di donne morte ammazzate per mano di uomini che in questi giorni affolla le pagine dei giornali, le immagini dei telegiornali, i setting dei talk-show. Sconvolge anche sentire, ogni volta, ancora adesso, definirli ‘delitti passionali’.

Le parole sono importanti e tanto più lo sono quando vengono usate per definire fatti che nulla hanno a che vedere con quelle parole. (more…)

Annunci

Regole elettorali democratiche: un nuovo patto tra donne e uomini

23 luglio 2010

L’emergenza democratica nel nostro paese rende indispensabile un nuovo patto tra donne e uomini, che rifondi la democrazia e l’assetto istituzionale, restituendo alle elettrici e gli elettori il diritto di scegliere i propri rappresentanti.

Nel dibattito sulla riforma elettorale è clamorosamente assente la priorità della garanzia rappresentativa per donne e uomini: occorre riscrivere le regole della rappresentanza elettorale, per rispettare ed attuare la Costituzione e realizzare la democrazia paritaria. (more…)

Celebrazioni dei 50 anni della Sentenza della Corte Costituzionale n.33/60

11 luglio 2010

Celebrazioni del cinquantenario della sentenza

per contatti: comitato503360@yahoo.it FACEBOOK comitato 503360

n. 33/1960 della Corte Costituzionale
Eventi svolti o programmati alla data del luglio 2010 (more…)

Proseguono le adesioni al Comitato per le celebrazioni dei 50 anni della sentenza della Corte Costituzionale

11 luglio 2010

 

Comitato promotore nazionale (adesioni pervenute a  tutto luglio )

Gigliola Corduas, Gerardo Marotta, Carla Mazzuca Poggiolini, Rosa Oliva

insieme con:

Enti e Associazioni:
(more…)

Una discutibile sentenza della Cassazione

4 luglio 2010

 La sentenza n. 25138 ha suscitato molte reazioni, anche sul WEB, per il riferimento al “carattere forte” della moglie che la Cassazione non ha ritenuto sia stata vittima del reato di maltrattamenti previsto dall’articolo 572 del Codice Penale. (1) La notizia della decisione della Cassazione è stata largamente diffusa da TV e organi di stampa, anche online, come da Repubblica e Il Messaggero. (2) Bisogna però, in questo caso, come in altri analoghi, andare oltre alle reazioni immediate, necessariamente brevi commenti basati su notizie giornalistiche. (more…)